OSTEOPATIA

   
 

STORIA

Nasce alla fine dell’800 negli Stati Uniti grazie al medico Andrew Taylor Still, che fondò nel 1897 nel Missouri la prima scuola. Oggi ufficialmente riconosciuta in molti paesi europei e insegnata in corsi universitari.

PRINCIPI TEORICI
E’ una medicina manipolativa che si avvale di particolari tecniche manuali esercitate sulle ossa, articolazioni , muscoli, tessuto connettivo e organi interni per individuare e trattare punti di tensione e lesioni disfunzionali. La salute dipende dalle condizioni della colonna vertebrale e dall’equilibrio tra le varie strutture (scheletrica, muscolo-fasciale, cranio-sacrale, viscerale). L’organismo tenderà all’autoguarigione quando sarà ristabilito il corretto funzionamento dei vari sistemi corporei.La terapia cranio-sacrale interessa la manipolazione leggera delle ossa del cranio.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE
- Disturbi della colonna vertebrale (artrosi, sciatica, discopatie)
- Disturbi respiratori, digestivi, circolatori, genito-urinari
(terapia cranio –sacrale) :
- Cefalea
- Faringiti, Laringiti, Sinusiti, Malocclusioni dentali Controindicato nell’osteoporosi, artrite reumatoide, fratture.

   


[Alimentazione Naturale ] [Agricoltura Biologica] [Medicina Alternativa] [Ambiente e Benessere] [Agriturismo] [Inquinamento]
[Parchi Regionali] [Il Mare] [Energia Pulita] [OGM][Comuni Transgenici] [News] [Unione Europea] [Leggi Regionali] [Fiere e Mercati]
[Convegni e Congressi] [News per le Imprese] [Verdi Regione Marche] [AgriNEWS] [Links] [HOME]