ARRETRATI


Cerca nel Sito



 

 

 

Regione:

Oltre 40mila proiettili in Bosnia e Kossovo, più quelli usati in Serbia. Un disastro ambientale già annunciato dai Verdi, riportato alla luce del sole dai casi di leucemia tra i militari. La ricostruzione dell'ex Jugoslavia un'affare da miliardi di euro, ma la bonifica ambientale e la salute di chi ha operato in quei territori e di quelli che continueranno a viverci come viene tutelata? I consiglieri regionali dei Verdi Marco Moruzzi e dei Democratici Ugo Ascoli interrogano la Regione Marche in prima fila a Mostar e coordinatrice degli interventi umanitari delle Regioni per i profughi del Kossovo.

Comune di Venarotta:

I Verdi denunciano gli illeciti commessi dal Sindaco nella gestione dei fondi per la ricostruzione post sisma. La Magistratura apre una inchiesta. Il Sindaco è incompatibile e deve dimettersi immediatamente,lo chiedono i Verdi con il consigliere comunale ing. Agostini che nel frattempo è oggetto di vergognosi attacchi politici per aver evidenziato gli interessi privati del Sindaco sulla vicenda.

Comune di Jesi:

L' ordine del giorno dei genitori contro la centralizzazione delle mense, proposta dai Verdi dopo il superamento delle firme necessarie determina la convocazione del Consiglio Comunale di Jesi. Venerdi 12 alle ore 18,00. Intanto il primo risultato, il Sindaco sospende l'apertura delle buste contenenti le offerte per la costruzione della più grossa mensa privata centralizzata delle Marche, testa di ponte per rifornire di precotti tutti i comuni della zona. A Jesi c'è bufera l'assessore competente è dimissionario, il DS si avvicina alle richieste di genitori e Verdi, mentre i gruppi consiliari comunali di PRI PDCI e PPI (che poche settimane fa avevano querelato per diffamazione a mezzo stampa il consigliere Verde Fabrizio Romagnoli) difendono la chiusura delle cucine scolastiche comunali ed il progetto della maximensa privata.

speciale Legge Finanziaria 2001

Approvata dal Parlamento la Legge Finanziaria, entrerà in vigore dal 1 gennaio 2001 ed acquisterà efficacia il giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
La Legge Finanziaria, come ogni anno, accompagna il bilancio di previsione dello Stato con una miriade di nuove norme di settore che integrano, modificano o talvolta rinnovano le Leggi in vigore.
Nei 158 articoli, all'interno dei quali troviamo un migliaio di commi, sono racchiuse molte novità utili per le imprese e per lo sviluppo sostenibile.
Agrinews evidenzia quelle che sembrano più significative alla luce della propria filosofia.
Articolo 2 commi.....
1- Riduzione aliquote IRPEF
2,4 - Proroga detrazione 36% per ristrutturazioni edilizie e iva 10%
3 - Estensione al 2001 agevolazioni imprenditoria giovanile in agricoltura
 Articolo 6 commi....
4 - Applicazione legge Visco alle società di persone e imprese individuali (periodi d'imposta1999 e 2000).
5 - Modifiche al regime fiscale per favorire la capitalizzazione delle imprese
8,9,10,11,12 - Estensione delle agevolazioni fiscali a favore dell'imprenditoria giovanile in agricoltura e delle società agricole. Regime Irap  agevolato per l'agricoltura.
13,14,15,16,17,18,19 - Agevolazioni fiscali per investimenti in campo ambientale delle PMI.
20,21,22 - Inclusione delle erogazioni liberali  agli organismi di gestione dei parchi tra gli oneri di utilità sociale
23 - Ampliamento dei casi di deduzione per i redditi di cooperative e consorzi
24 - Proroga di un anno della legge Visco per le società di capitali.

Articolo 7 commi
1,2,3,4 - Riconoscimento di un credito di imposta per le assunzioni a tempo indeterminato nel periodo ottobre 2000 dicembre 2003

 Articolo 13
Regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo
Articolo 14
Regime fiscale delle attività marginali

 Articolo 15
Assunzione in appalto di lavori di sistemazione montana da parte di coltivatori diretti fino a 5O milioni anno.

Articolo 21
1,2,3
- Incentivazione ai carburanti di origine vegetale, degli additivi naturali e disposizioni a favore del biodiesel
Articolo 22
Riduzione dell'accisa su alcuni prodotti a fini ditutela ambientale

Articolo 29
1,2
- Contributo di 40.000 per kw ad utenti che si collegano a  reti di teleriscaldamento    alimentate da energia geotermica o biomasse
 Articolo 31
2
- Proroga del regime speciale IVA per l'agricoltura

Articolo 53
19
- Contributo straordinario di 40 milioni per investimenti in comuni inferiori 3000 abitanti

Articolo 72
Possibilità di cumulo tra pensione e reddito da lavoro autonomo
Articolo 92
15
- Finanziamento del programma di tutela sanitaria per i consumatori in relazione ai residui fitosanitari
 Articolo 100
Provvidenze a favore degli allevamenti ovini  e avicoli
Articolo 103
5,6
- Credito d'imposta per lo sviluppo del commercio elettronico

Articolo 108
Misure a sostegno degli investimenti in ricerca e sviluppo nelle imprese industriali
Articolo 109
1
- Stanziamento di 250 miliardi per lo sviluppo sostenibile
2,3 - Destinazione dei fondi per rifiuti, riduzione dei consumi di materia e di energia, energie rinnovabili, innovazione tecnologica finalizzata tutela ambientale, contabilità ambientale territoriale, realizzazione agenda 21 e certificazione di qualità ambientale, attività agricole e forestali multifunzionali, ambiente urbano, mitigazione degli impatti dei trasporti marittimi.

 Articolo 110
1,2,3
- Interventi finanziari per il rispetto del protocollo di Kyoto

Articolo 111
Contributo straordinario all'Enea per produzione energia elettrica dal sole e celle combustibili ad alto rendimento anche in collaborazione con produttori ed utilizzatori.
Articolo 112
Destinazione del 10% dei proventi delle licenze UMTS a favore di interventi per per la riduzione dell'inquinamento elettromagnetico.
Articolo 113
Compartecipazione degli enti locali ai tributi erariali con finalità ambientale
Articolo 114
1,2
- Finanziamento interventi di risanamento e bonifica ambientale.
4, 6 - Sicurezza nelle cave di calcare
5 - Parificazione della laurea in geologia con altre già incluse tra le professioni in campo ambientale
Articolo 122
1
- Possibilità di utilizzare parenti ed affini, fino al 5° grado, per la raccolta di prodotti agricoli

 Articolo 123
1
- Incremento del contributo su fertilizzanti di sintesi chimica e sui alcuni presìdi fitosanitari, divieto d'uso delle farine animali negli allevamenti, istituzione di un fondo per lo sviluppo dell'agricoltura biologica, estensione delle deroghe e delle agevolazioni consentite alle aziende asgricole per la vendita diretta in azienda anche alla vendita per via telematica
Articolo 124
Patti territoriali specializzati nei settori dell'agricoltura e della pesca.
Articolo 125
Sanzioni e norme in materia di distillazione obbligatoria.
Articolo 127
Nuove norme in materia di assicurazioni agricole agevolate, contributi dello Stato sulle polizze multirischio.
Articolo 129
Interventi per le emergenze nel settore ovino (lingua blu), bovino (BSE), avicolo e selvatici (influenza aviaria), vitivinicolo (flavescenza dorata), frutticolo (sharka), agrumicolo (crisi di mercato).

Articolo 142
Fondo per il finanziamento dei piani stralcio di assetto idrogeologico

Articolo 144
17
- Programma per l'ottimizzazione dell'uso idropotabile di invasi artificiali e reti idriche
Articolo 145
6,7,8
- Contributi per la soppressione di veicoli a motore diesel o benzina e conseguente acquisto o trasformazione  di veicoli a propulsione elettrica, metano o gpl.
32 - Nuovo finanziamento dei programmi di riqualificazione urbana.
33 - Nuovi finanziamenti per studi, ricerche e sperimentazioni in materia di edilizia residenziale
36 - 50 miliardi per l'acquisto di macchine agricole.
40 - Istituzione di un fondo straordinario per i trasporti marittimi sicuri.
41 - Incremento del 50% dei diritti speciali di prelievo relativi al commercio e detenzione di esemplari di flora e fauna minacciati di estinzione.
51 - 20 miliardi per ciascuno dei prossimi tre anni a favore dei parchi nazionali.
58 - Nuovi interventi a favore dell'esportazione e dell'internazionalizzazione.
67 - Nuovi fondi per il potenziamento delle attività ispettive sui traffici marittimi.
81 - Differimento dei termini per i programmi urbanistici di cui alla Legge 136/99.
95 - Deducibilità delle spese sostenute dagli esercenti di attività turistica delle spese di ristrutturazione, manutenzione, riparazione e miglioramento.

Articolo 148
Destinazione delle sanzioni del garante della concorrenza ad iniziative a favore dei consumatori.