INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA SUL TORRENTE NEVOLA E SUL FIUME MISA DEL 30.3.2001

Interrogazioni

Gruppo Verdi
Consiglio
Regionale
delle
Marche

Visto che durante le recenti piogge si sono verificati diversi eventi di esondazione nella valle Misa e Nevola, con rischi per persone e cose,
Considerato che nel territorio di Corinaldo (AN), lungo il torrente Nevola, si Ŕ avuta una esondazione in un tratto di recente intervento di regimazione idraulica che ha reso inutile un opera realizzata da pochi mesi (si allega dossier del gruppo SocietÓ e Ambiente).
Visto che,  in data 14.3.2001, Ŕ stato segnalato al sottoscritto che lungo il fiume Misa venivano ancora eseguiti lavori di pulizia, iniziati nel Novembre 2000, nonostante i tempi fossero scaduti, come precrive la circolare N.1/1997.
Visto che a seguito della sentenza di I░ grado del tribunale di Ancona, sezione di Senigallia, in data 25.1.01, ha condannato la ditta subappaltatrice Agrindustria per un reato di danno ambientale sul fiume Misa, alla multa di L. 40.000.000 e 20 giorni di detenzione;
Il sottoscritto Marco Moruzzi, Presidente Gruppo Verdi,     
interroga Il Presidente della Giunta Regionale
per conoscere:
1)Per quanto riguarda il torrente Nevola: - se e quando sia stata autorizzata l'opera di difesa idraulica. -l'importo dei lavori, i progettisti, la ditta che li ha realizzati, il responsabile del procedimento e il certificatore di collaudo ad opera terminata. - se corrisponde a veritÓ quanto contenuto nel dossier allegato alla presente del Gruppo SocietÓ e Ambiente -quali sono, le eventuali responsabilitÓ in merito all'intervento dell'agosto 2000.
2)Per quanto riguarda il fiume Misa: come mai i lavori di manutenzione (tratto ettometrica 60-55) si sono prolungati oltre la scadenza tassativa prevista, per il giorno 28 febbraio di ogni anno, dalla circolare N. 1 del 1997. 3)Si chiede inoltre di conoscere la relazione e quale funzionario del Servizio Decentrato OO.PP. e Difesa del Suolo, ha effettuato il collaudo di fine lavori nell'intervento eseguito dal comune di Senigallia per conto della regione sul fiume Misa nell'inverno 98/99.