Moruzzi: "Una legge per rivedere le stelle"

Marco Moruzzi, Capogruppo Regionale dei Verdi, commenta soddisfatto l'approvazione della legge sull'inquinamento luminoso



17/07/2002

"Meno sprechi, più luce". Così Marco Moruzzi, Capogruppo Regionale dei Verdi, esprime la sua piena soddisfazione per l'approvazione, avvenuta oggi in Consiglio Regionale, della legge sull'inquinamento luminoso presentata il 30 Luglio 2001 dallo stesso Moruzzi e dai Consiglieri Regionali Mollaroli, Luchetti, D'Angelo, Ascoli, Giuseppe Ricci e Amagliani.
"L'inquinamento luminoso - dice l'esponente ambientalista - è costituito da ogni dispersione notturna di luce artificiale nell'atmosfera. Oltre ad impedire l'osservazione naturale del cielo, comporta anche un inutile dispendio di energia. Infatti, una semplice lampadina, la cui luce è normalmente diretta verso l'alto, disperde oltre il 50% della sua potenzialità. La sola illuminazione stradale, ad esempio, comporta ogni anno in Italia uno spreco di oltre 350 milioni di Euro che potrebbero essere risparmiati semplicemente indirizzando in modo corretto i fasci di luce e riducendo i consumi, utilizzando lampade meno potenti" .
La legge porterà a una radicale riforma dell'illuminazione esterna, sia pubblica che privata. Le amministrazioni comunali, che potranno godere di appositi contributi, dovranno provvedere a riprogettare l'illuminazione del proprio territorio. Norme più rigorose saranno applicate nel perimetro di osservatori astronomici e nelle aree protette.
"Si tratta di una legge innovativa, - prosegue Marco Moruzzi - volta a risolvere una problematica nuova e significativa, quella dell'inquinamento luminoso, sollevata alcuni anni fa anche dall'Unesco e dal mondo dell'astronomia. Ridurre l'inquinamento luminoso significa anche lottare contro l'effetto serra; infatti, tutta luce diretta verso l'alto comporta consumi ecologici gravosi, senza apportare alcun beneficio. Inoltre, i Comuni, che ogni anno spendono centinaia di milioni in illuminazione stradale, potranno ridurre le proprie spese correnti e godere di un sistema di illuminazione molto più efficiente".


 


[Alimentazione Naturale ] [Agricoltura Biologica] [Medicina Alternativa] [Ambiente e Benessere] [Agriturismo] [Inquinamento]
[Parchi Regionali] [Il Mare] [Energia Pulita] [OGM][Comuni Transgenici] [News] [Unione Europea] [Leggi Regionali]
[Fiere e Mercati]
[Convegni e Congressi] [News per le Imprese] [Verdi Regione Marche] [AgriNEWS] [Links] [HOME]