Al Presidente del
Consiglio Regionale
Sede

Oggetto: Interrogazione a risposta scritta su "Incidente API del 8.9.2004"

Considerato,
che l'incidente alla Raffineria API di Falconara, occorso questa mattina alle ore 7.15, con l'esplosione e l'incendio di impianti e camion destinati alla movimentazione dei prodotti bituminosi della raffineria, ha determinato: il decesso di un lavoratore ed il ferimento di altri tre lavoratori, la dispersione nell'aria di frammenti delle strutture incendiate proiettandoli fin dentro l'abitato, la fuoriuscita di una colonna di fumo nero contenente sostanze tossiche che non si è dispersa verso l'alto, ma ha anche investito il centro abitato di Falconara

Il sottoscritto Marco Moruzzi consigliere gruppo verdi
interroga il Presidente della Giunta regionale per conoscere

1. Con quale dinamica si è svolto l'incidente alla Raffineria considerato che gli asfalti non sono prodotti facilmente incendiabili.
2. Per quale motivo non è scattato immediatamente il Piano di Emergenza Esterna, dato che dal momento dell'incidente, a quello in cui auto con altoparlanti hanno iniziato a circolare nei quartieri per comunicare agli abitanti di allontanarsi, sono trascorsi 1ora e 45 minuti.
3. A quali determinazioni è arrivata la Giunta Regionale di fronte a questo ultimo incidente che rivela come nonostante il rinnovo ventennale della concessione all'API di Falconara, l'azienda non ha offerto tutte le garanzie di sicurezza possibili per gestire questi impianti.
4. Come si intende rafforzare il sistema di sicurezza e di controllo e se e come è rinegoziabile il rinnovo della concessione ventennale anche alla luce degli ultimi fatti.

Marco Moruzzi


[Alimentazione Naturale ] [Agricoltura Biologica] [Medicina Alternativa] [Ambiente e Benessere] [Agriturismo] [Inquinamento]
[Parchi Regionali] [Il Mare] [Energia Pulita] [OGM][Comuni Transgenici] [News] [Unione Europea] [Leggi Regionali] [Fiere e Mercati]
[Convegni e Congressi] [News per le Imprese] [Verdi Regione Marche] [AgriNEWS] [Links] [HOME]