BIODIESEL NELLE MARCHE
Presto potranno partire i primi distributori grazie ai nuovi poteri affidati alle Regioni

10/06/2002

 

Il capogruppo regionale dei VERDI, Marco Moruzzi che aveva sollecitato un approfondimento sul tema della possibilità di promuovere l'uso del biodiesel nella Marche, dopo la riunione della 3° Commissione del Consiglio Regionale ha espresso soddisfazione per le risultanze.

Durante l'incontro, i consiglieri regionali hanno ascoltato i produttori di biodiesel e le amministrazioni locali che da due anni utilizzano questo carburante ecologico che ha il pregio di poter essere immediatamente utilizzabile nei motori diesel con un fortissimo abbattimento delle emissioni inquinanti.

Marco Moruzzi ha dichiarato: "C'è un clima particolarmente favorevole, a partire dal Presidente della 3° Commissione Ferdinando Avenali, per la modifica delle disposizioni (fino a ieri di competenza statale) che hanno impedito fino ad oggi la vendita al dettaglio del biodiesel puro o miscelato.
E' stata valutata positivamente anche la possibilità di introdurre obiettivi minimi di utilizzo del biodiesel da parte delle Aziende di trasporto pubblico, che ogni anno attingono al Fondo Regionale Trasporti decine di miliardi e che hanno il dovere di utilizzare tutti gli strumenti per ridurre il carico inquinante nelle città, specie quando tali accorgimenti non comportano incrementi di costo, ma solamente una diversa organizzazione del sistema di approvvigionamento carburanti."

Per ulteriori approfondimenti sulla questione biodiesel si può consultare il sito: www.greensite.it/energia/indenergia.htm


Marco Moruzzi


SCARICA IL DOCUMENTO IN FORMATO MICROSOFT WORD



[Alimentazione Naturale ] [Agricoltura Biologica] [Medicina Alternativa] [Ambiente e Benessere] [Agriturismo] [Inquinamento]
[Parchi Regionali] [Il Mare] [Energia Pulita] [OGM][Comuni Transgenici] [News] [Unione Europea] [Leggi Regionali]
[Fiere e Mercati]
[Convegni e Congressi] [News per le Imprese] [Verdi Regione Marche] [AgriNEWS] [Links] [HOME]