INVITO CONFERENZA STAMPA

Nel porto di Ancona, viene presentata la prima manifestazione internazionale contro il petrolio in mare

 


Giovedì 5 giugno in 16 città d’Europa saranno presentate in simultanea le iniziative contro il petrolio in mare e le carrette dei mari.


Si terranno conferenze stampa da Ginevra a Berlino, da Madrid a Parigi, da Londra ad Ancona per annunciare la mobilitazione internazionale che il 14 giugno si terrà a Bruxelles su iniziativa dei comitati Nunca Màis* della Galizia Spagna con l’appoggio dei comitati cittadini delle Marche (Italia) e della Bretagna ( Francia).
Nelle regioni dell’Adriatico i movimenti ambientalisti si occupano da molti anni dei pericoli legati al trasporto di petrolio in mare. All’inizio dell’anno avevano contestato con una manifestazione in mare aperto le operazioni di scarico di idrocarburi al terminal della raffineria Api di Falconara da parte della petroliera monoscafo Moskovski Festival, respinta dalla Marina Militare Spagnola fuori dalle acque territoriali perché ritenute insicura. Il collegamento tra il movimento spagnolo Nunca Màis è nato a seguito dei contatti sviluppati dal Capo Gruppo Verdi delle Marche Marco Moruzzi anche attraverso la sua presenza in Galizia e la sua partecipazione alla manifestazione di Nunca Màis nella Costa della morte , l’area più colpita dalla “Marea Nera” .

La conferenza stampa si terrà alle ore 12 di giovedì 5 giugno 2003 sulla nave Alma I,
lunga novanta metri, ormeggiata nel Porto di Ancona.**

Parteciperanno:

Rappresentanti dei comitati cittadini di Falconara-Ancona che da anni lottano per la salute , la sicurezza e per la tutela dell’ambiente in contrapposizione alla Raffineria Api di Falconara situata in pieno centro abitato

MARCO MORUZZI - Consigliere Regionale delle Marche - Capo Gruppo dei Verdi

DANIELA GUERRA - Consigliere della Regione Emilia Romagna - Capo Gruppo Verdi

FRANCESCO MOLLICA - Consigliere della Regione Basilicata - Capo Gruppo Verdi

ANDREA DIGNANI - Presidente WWF Regione Marche

Avv.GIUSEPPE OMENETTI - Associazione Naturalistica di Senigallia (AN)

LUCIANO MONTESI - Presidente Verdi Marche

 

* Nunca Màis (che in gallego significa mai più) è il movimento nato dopo il disastro ambientale provocato dall’affondamento della petroliera Prestige. Nunca Màis raccoglie e coordina l’intera società civile e le sue associazioni di una intera regione e ha reagito al disastro ambientale ed economico con una straordinaria mobilitazione popolare capace di attivarsi meglio e più efficacemente dello stesso Governo nella bonifica delle spiagge, ma anche con la protesta popolare che si è espressa con oceaniche manifestazioni in tutta la Spagna. Il movimento si sta allargando su base europea collegandosi con tutti le aggregazioni spontanee che vogliono che non si ripetano mai più un disastro sversamenti di petrolio in mare.


** La nave Alma I è ormeggiata sulla banchina raggiungibile entrando nel Porto di Ancona dall’ingresso di Piazza del Teatro in fondo a C.so Garibaldi. Procedere verso il mare e giunti alla banchina costeggiarla in direzione sinistra per circa 100 metri. La nave si trova tra il Lazzaretto e le pensiline della stazione ferroviaria di Ancona Marittima al molo 17.

Gruppo Consiliare Verdi Regione Marche -Via Oberdan 1 60100 Ancona tel.071 2298425- 360



[Alimentazione Naturale ] [Agricoltura Biologica] [Medicina Alternativa] [Ambiente e Benessere] [Agriturismo] [Inquinamento]
[Parchi Regionali] [Il Mare] [Energia Pulita] [OGM][Comuni Transgenici] [News] [Unione Europea] [Leggi Regionali]
[Fiere e Mercati]
[Convegni e Congressi] [News per le Imprese] [Verdi Regione Marche] [AgriNEWS] [Links] [HOME]