Prodotti di
Agricoltura
Biologica
Formaggi
Tradizionali
delle Marche

 
SLATTATO


Provincia di Pesaro e Urbino, in particolare nelle quattro Comunità Montane dell'Alta Valmarecchia, del Montefeltro, del Catria e del Nerone, dell'Alto e Medio Metauro.
Il prodotto finito si presenta in forme di Kg; 0,4-1,8 di forma tonda, afflosciata su stessa;
Crosta morbida, color panna pasta omogenea, molle di colore bianco, sapore dolce acidulo.
Si produce da ottobre a marzo nella zona del Montefeltro.
E' tradizionale mettere in commercio le forme avvolte in foglie di fico o di cavolo.
Materia prima utilizzata: latte vaccino intero di provenienza locale da razze a prevalente attitudine da carne. Alimentazione: pascolo estensivo, foraggi, miscele di cereali e leguminose.
Si lascia raffreddare da qualche grado il latte appena munto aggiungendovi il caglio. Coagula in 30-40 minuti.
Dopo la rottura della cagliata in grumi finissimi, la massa viene fatta addensare con il calore della mani, poi messa nella forma e pressata per 10 minuti.
Salatura a secco sulle forme per massimo due giorni; poi si toglie il sale in eccesso e si passano le forme nel siero a 95 gradi lisciando bene la superficie; dopodiché si avvolge in un panno di cotone per breve tempo.
Matura in sette giorni in ambiente fresco e umido.
Non si effettua stagionatura.

ELENCO FORMAGGI
PECORINO IN BOTTE
CASECC
CAPRINO
CACIOTTA
CACIO IN FORMA DI LIMONE
FORMAGGIO DI FOSSA
RICOTTA
RAVIGGIOLO
PECORINO

 

cerca nel sito


powered by Atomz

Unione Europea
Leggi Regionali
Fiere Mercati
Convegni Congressi
Editoria
Notizie in Breve
Eventi
Prodotti
Links